Seleziona una pagina
Posiziono il Tuo Sito

CREAZIONE SITI WEB CON POSIZIONAMENTO

Virus Informatici, Cosa Sono e come Combatterli

In questo breve articolo vorrei fare una classificazione dei Virus informatici, cosa sono e come Combatterli:

RANSOMWARE: CHE COS’È E COME COMBATTERLO

Un Ransomware (derivante dai termini inglesi  “ransom”,  riscatto,  e  “ware”, diminutivo  di  malware) è una tipologia molto diffusa di Virus Informatici che rendono inutilizzabili alcune funzionalità del computer, chiedendo un riscatto monetario per rimuovere il blocco.

Come individuarlo? Frequentemente si manifesta come allegato di una e-mail malevola, un pop-up illusorio o un sito web ingannevole; una volta insediato nel PC, lo blocca rendendo visibile un messaggio di riscatto e cripta i dati contenuti al suo interno.

Il computer si sblocca nel momento in cui viene pagato il riscatto. Come proteggersi?

Prima di tutto è utile aggiornare il software antivirus, il sistema operativo e la patch security, installare un firewall in entrata e in uscita, eliminare e-mail sospette ed eseguire spesso backup dei dati.

Una protezione più efficace è rappresentata dai  “sandbox”,  un sistema che consente di separare i file potenzialmente dannosi, analizzando il loro contenuto, prima che entrino nel PC.

Virus Informatici, cosa sono e come combatterli

CRYPTOLOCKER: CHE COS’È E COME SI PUÒ EVITARE

Il Cryptolocker rientra tra le varie tipologie di Ransomware. Questa minaccia si rivela sottoforma di file contenuto all’interno di un’e-mail compromessa che intacca il computer della vittima una volta aperto o scaricato.

I più noti e diffusi sono i Trojan Downloader i quali scaricano il virus direttamente sul computer delle vittime, inviando delle e-mail nocive con l’Encryptor Locky.

Per non risultare vulnerabili è indispensabile potenziare il sistema difensivo soprattutto delle aziende ed evitare di cliccare e scaricare file e visualizzare spam sospetti.

 

Cryptolocker

MALWARE: COME SI MANIFESTA E COME SI AFFRONTA

Il Malware è un software dannoso che si insidia all’interno di dispositivi informatici, computer privati e aziendali e dispositivi mobile, provocando innumerevoli danni al sistema informatico.

Attraverso l’installazione del Malware vengono principalmente rubati, e in molti casi venduti, dati personali delle vittime e condotte attività di spionaggio illecite. Il Malware viene veicolato in vari modi, anche se il più praticato è la trasmissione via e-mail di file o collegamenti URL ingannevoli.

Come rilevare la presenza di un Malware?

I segnali più evidenti che possono annunciare la presenza di un Malware nel sistema informatico sono: Diminuzione delle prestazioni del Computer o di altro dispositivo, aumento di annunci pubblicitari sullo schermo del dispositivo, incremento ingiustificato dell’attività di rete e malfunzionamento dell’antivirus.

Per affrontare un Malware è consigliabile dotarsi di un programma antimalware e modificare frequentemente le password dei vari dispositivi informativi. In ambito aziendale è fondamentale utilizzare una Policy di Patching aziendale in grado di gestire l’insorgere eventuali problemi e aggiornare la formazione dei dipendenti.

Il Malware, come difendersi

CHE COS’È LA SICUREZZA INFORMATICA

La Sicurezza Informatica si dedica alla salvaguardia degli interi apparati informatici da possibili attacchi hacker provenienti dall’esterno, e può essere rappresentata come l’insieme di tutti quei prodotti, servizi e regole organizzative e comportamentali che proteggono i sistemi informativi aziendali e non solo.

Mettere a punto un efficace Sicurezza Informatica nell’azienda serve a prevenire l’insorgere di attacchi informatici, tra i quali gli Attacchi Malware, sempre più diffusi e per la maggior parte realizzati con tecniche banali, e Ransomware, una delle minacce più temute negli ultimi anni.

Per difenderci da attacchi e virus informatici è doveroso potenziare la protezione delle Patch di Security nelle imprese, istruire il personale dipendente e utilizzare strumenti semplici in grado di migliorare la protezione dei dati contenuti nei sistemi informatici aziendali.

Eseguire, inoltre, in maniera frequente scansioni e Backup per ridurre al minimo la perdita dei dati e l’utilizzo di quest’ultimi da parte di cybercriminali.

Sicurezza Informatica

ATTACCO INFORMATICO: CHE COS’È

Un Attacco Informatico è un’azione malevola compiuta da individui singolarmente o gruppi di hacker che mira a colpire sistemi informativi, dispositivi elettronici, infrastrutture (Acqua, Energia, Trasporti, Telecomunicazione e Finanza) con l’obiettivo di rubare, vendere o alterare i dati contenuti in essi.

Gli Attacchi Informatici si suddividono in Attacchi Sintattici, consistenti in software dannosi e diretti come virus, worm e trojan, sviluppati con la finalità di attaccare sistemi informatici di vario genere, e Attacchi Semantici, caratterizzati dall’alterazione delle informazioni contenute nei siti internet e la conseguente diffusione di fake news.

Sempre più coinvolti nelle guerre cibernetiche sono gli Attori Statali; i protagonisti indiscussi sono Cina e Stati Uniti, poi seguono India, Pakistan, Russia, Iraq, Iran e Israele.

VIRUS INFORMATICI: COME SI MANIFESTANO E COME POSSIAMO DIFENDERCI

Un Virus Informatico è un programma, o un software, insediato all’interno di un qualsiasi dispositivo elettronico con lo scopo di infettare, svolgere azioni dannose e prendere il controllo dell’intero sistema.

I Virus Informatici si diffondono spesso tramite file allegati di mail, PDF, videogiochi ed ecc., e nel momento in cui si interagisce con quest’ultimi si autorizza l’insediamento del virus nei vari dispositivi.

La presenza di un virus può provocare lentezza e blocco delle funzioni del dispositivo e a volte svolgere azioni in maniera autonoma senza bisogno di autorizzazioni.

Per difendersi da un virus informatico è necessario dotarsi di un software antivirus efficace, evitare programmi provenienti da fonti non riconosciute, eliminare mail e allegati non sicure ed eseguire frequenti scansioni e backup.

ATTACCHI HACKER: CHE COSA SONO E COME PROTEGGERSI

Un Attacco Hacker viene compiuto solitamente da individui singoli o gruppi di soggetti denominati hacker con l’obiettivo di ostacolare o impedire le normali funzioni di un dispositivo elettronico, compiere furti di dati personali, sensibili e bancari per finalità illecite.

Esistono 3 modalità di Attacco Hacker oramai diffuse in tutto il mondo: il Defacing, cioè la sostituzione di un intero sito web da parte dell’Hacker e compiere azioni illecite a discapito delle vittime, Inserimento di Codice HTML, minaccia tipica dei siti e-commerce caratterizzata dalla manipolazione del html, e il Phishing, il quale si sostanzia in ricezione di e-mail ingannevoli che persuadono le vittime a fornire una serie di dati personali e sensibili, utilizzati poi per scopi illeciti.

Per contrastare gli Attacchi Hacker è fondamentale installare software antivirus, evitare mail e siti ingannevoli e consultare siti appositamente creati per informarvi se il sito web che state consultando sia hackerato o no (ad esempio HACKED BY inurl:comune). 

Seo Su Misura per il tuo Sito

Contattaci

CAMPO OBBLIGATORIO

CAMPO OBBLIGATORIO

1 + 15 =

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE QUESTE GUIDE.

 Avvio pulito di Windows 10

 

Vediamo come l’avvio pulito di Windows può velocizzare […]

Avvio Pulito Windows 10 ma anche Windows 7, 8 e 8.1

 Installare Avast  Free

 

Vediamo come installare e configurare Avast Gratuitamente […]

Come Installare Avast Free Antivirus
]